Coppa Intertoto 2008/2009

3° Turno - Andata

Data

Incontro

R.Fin.

!° t.

Marcatori

20-7-08

Panonios - NAPOLI

0-1

0-1

31' Bogliacino

Panionios: (3-5-2): 1 Kresic; 19 Majstorovic, 31 Tzavelas, 13 Koutsopoulos, 2 Maniatis; 7 Scoufalis (Delura 79'), 28 Nikolau (Sialmas 57'), 14 Makos, 15 Kumordzi; 10 Kiliaras (Wagner 73'); 79 Choutos. (Andriolas, Gitalis, Siolmar, Delura, Goundoulakis, Wagner, Sialmas). All. Ewald Lienen

NAPOLI: (3-5-1-1): 1 Iezzo; 96 Contini, 28 Cannavaro, 83 Rinaudo; 11 Maggio, 8 Blasi, 23 Gargano, 17 Hamsik (Pazienza 83'), 3 Vitale; 18 Bogliacino (Pià 74'); 9 Denis. (22 Gianello, 2 Grava, 4 Montervino, 5 Pazienza, 24 Dalla Bona, 14 De Zerbi, 12 Pià). All. Edy Reja

ARBITRO: Pereira Gomes (assistenti Lacroix Pimenta e Gouveia Serra).

AMMONITI: Skoufalis 33', Kiliaras 55', Rinaudo 65', Vitale 69', Makos 91'

ESPULSI: Rinaudo 75'

RECUPERO: 2', 3'

CRONACA: Ottimo esordio di stagione per il Napoli che ha vinto 1-0 contro i greci del Panionios nell'andata del terzo turno di Coppa Intertoto. Di Bogliacino, al 30esimo del primo tempo, il gol della vittoria. Buono l'esordio di Denis, che ha sfiorato diverse occasioni per il raddoppio, e di Maggio che ha ben presidiato la fascia destra., Anche Vitale, dopo i primi minuti di comprensibile emozione, ha svolto più che bene il suo compito. Blasi probabilmente il migliore in campo insieme a Gargano nel primo tempo. Unica nota negativa l'espulsione di Rinaudo che invece ha un po' sofferto da centro-destra di difesa, dove occorreva un po' di velocità in piu' per le chiusure laterali. Comunque i presupposti per il superamento del turno ci sono tutti. Sabato sera il ritorno.

3° Turno - Ritorno

Data

Incontro

R.Fin.

!° t.

Marcatori

26-07-08

NAPOLI - Panonios

1-0

0-0

65' Hamsik

NAPOLI (3-5-2): Iezzo; Grava, Cannavaro, Contini; Maggio, Blasi, Gargano, Hamsik (75' Pazienza), Vitale; Bogliacino (59' Pià); Denis (89' De Zerbi). All. Reja.

PANIONIOS (4-4-2): Kresic; Maniatis, Lankamp, Maistorovic, Koutsopoulos (Kapetanos 80'); Tsavelas, Kumortzi, Nicolaou, Kiliaras; Choutos (55' Delura), D'Acol (Kondis 72'). All. Lienen 13

ARBITRO: Cesar Muniz Fernandez (Spa)
MARCATORI: 65' Hamsik
AMMONITI: Kumortdzi 37', Blasi 45', Langkamp 16' st, Tsavelas 21' st, Hamsik 29' st.
SOSTITUZIONI: 3-3
RECUPERO: 1'-3'
SPETTATORI: 60.000 circa

NAPOLI, 26 luglio 2008 - Missione compiuta: il Napoli vola al preliminare di coppa Uefa. Nel ritorno del terzo turno di Intertoto i partenopei battono con lo stesso risultato dell'andata, 1-0, i greci del Panionios. A decidere la sfida un gol di Hamsik.

MAGGIO DA' IL PRIMO BRIVIDO - Reja come previsto sceglie Grava al posto dello squalificato Rinaudo, affidandosi al collaudato 3-5-1-1. Il Panionios resta fedele al 4-4-2, ma Lienen affianca il brasiliano D'Acol a Choutos. Il primo vero lampo è del Napoli: Hamsik al 11' centra da sinistra, Denis non ci arriva ma Maggio sì, anche se la conclusione dell'ex sampdoriano è deviata in corner.

STERILE SUPREMAZIA - E' Il Napoli a fare la partita: gli azzurri sfondano a destra con Maggio, cercano con insistenza Denis, che svaria su tutto il fronte d'attacco, e aspettano che le giocate di Hamsik accendano la luce. Le occasioni però non sono molte, e per fare paura a Kresic la squadra di Reja si affida alle conclusioni da fuori: al 26' ci prova Bogliacino dopo una sponda di Cannavaro, ma la palla finisce a lato.

PERICOLO GRECO - La reazione del Panionios potrebbe fare male: Choutos arpiona in piena area piccola un tiro sballato di Tzavellas, ma la sua conclusione si stampa sul palo alla destra di Iezzo. Scampato il pericolo il Napoli rallenta il ritmo, tornando a farsi pericoloso solo al 37' con una gran botta dalla distanza del solito Bogliacino che si spegne fuori di un soffio.

HAMSIK GOL - Napoli meno intraprendente in avvio di ripresa, ma il Panionios dalle parti di Iezzo non si vede. I greci al 55' perdono per infortunio Choutos, il loro uomo più rappresentativo, e capitolano poco più tardi: Pià, che aveva rilevato l'acciaccato Bogliacino, sforna un cross da sinistra per la testa di Denis, che fa da sponda a Hamsik bravo a battere Kresic da due passi facendo esplodere il San Paolo.

EMOZIONE FINALE - Il Panionios è alle corde e si scioglie dopo il gol di Hamsik. Il Napoli controlla senza patemi, ma si regala un ultimo brivido nel finale, quando Kontis si presenta solo davanti a Iezzo che lo ipnotizza bloccando palla a terra. E' solo una parentesi nella serata quasi perfetta dei partenopei.

IL FUTURO - Superato il terzo turno di Intertoto, il Napoli approda al secondo preliminare di coppa Uefa. Il 1° agosto a Nyon è in programma il sorteggio: andata il 14 agosto, ritorno il 28.

(Davide Chinellato - gazzetta.it)