3
       
30^ GIORNATA 12/04/2015
ATALANTA
2 - 1
SASSUOLO
CESENA
0 - 1
CHIEVO
GENOA
2 - 0
CAGLIARI
LAZIO
4 - 0
EMPOLI
MILAN
1 - 1
SAMPDORIA
NAPOLI
3 - 0
FIORENTINA
PARMA
1 - 0
JUVENTUS
TORINO

1 - 1

ROMA
UDINESE
1 - 3
PALERMO
HELLAS VERONA
0 - 3
INTER
0

 

     
23' pt Mertens; 26' st Hamsik, 44' st Callejon
Arbitro: Damato
Angoli: 4-4
Recupero: 2' pt e 4' st
Ammoniti: Vargas, Koulibaly e D. Lopez per comportamento non regolamentare; Strinic per gioco scorretto.
Espulsi: -
Note: Circa 20.000 spettatori
(4-2-3-1) Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; D. Lopez, Gargano; Callejon, Gabbiadini (dal 19’ s.t. Hamsik), Mertens (dal 36’ s.t. Zuniga); Higuain (dal 30’ s.t. Insigne). (Rafael, Contini, Henrique, Ghoulam, Mesto, Inler, Jorginho, De Guzman, D. Zapata). All. Benitez.

(4-3-3) Neto; Richards, Savic, Basanta, Pasqual; Kurtic, Badelj (dal 24’ s.t. Pizarro), Borja Valero; Salah, Ilicic (dal 1’ s.t. M. Gomez), Vargas (dal 13’ s.t. Joaquin). (Rosati, Rosi, Alonso, Tomovic, Go. Rodriguez, M. Fernandez, Aquilani, Diamanti, Gilardino). All. Montella.

Napoli, 12 aprile 2015

Napoli-Fiorentina 3-0: Mertens, Hamsik e Callejon gol, rete fantasma di Higuain. Una rete a testa per il trio e la Viola ì al tappeto. Gli azzurri si rilanciano, nonostante la svista arbitrale su Higuain (palla oltre la linea dopo la traversa). Ospiti in crisi?

Ritorna alla vittoria, il Napoli, dopo cinque giornate, L’ultima, l’aveva ottenuta il 23 febbraio, al San Paolo. Un successo che arriva dopo una settimana di polemiche feroci, che hanno coinvolto societ√  e squadra, insieme con l’allenatore. La tensione √¨ tanta tra i napoletani: c’√¨ una risposta da dare nell’immediato dopo il ritiro disposto dal presidente: una punizione scattata con l’eliminazione dalla coppa Italia, gioved√¬ nella semifinale contro la Lazio.

tutti uniti - L’abbraccio collettivo prima del fischio d’inizio di Damato √¨ gi√  un primo messaggio che la squadra ha voluto lanciare ad Aurelio De Laurentiis che aveva avuto da dire sulle notti brave dei suoi giocatori. Il Napoli non nasconde le proprie intenzioni e lo lascia intendere subito alla Fiorentina che si dimostrer√  stanca e poco lucida. Savic sfiora l’autorete al 10’ su cross di Mertens: Neto devia in angolo. I viola tengono palla, ma quando il Napoli parte in contropiede mette paura, con Callejon e Mertens. Quest’ultimo trova la conclusione giusta al 24’ per il gol del vantaggio: per il San Paolo √¨ una liberazione, cos√¬ come per la squadra. Andujar resta a guardare per tutto il primo tempo, mentre il signor Di Bello, il primo addizionale, dice no al gran tiro di Higuian col pallone che sbatte sotto la traversa e supera la linea di porta (43’): Damato gli d√  retta e non convalida il gol.

supremazia - Nella ripresa, √¨ tutto Napoli. Gabbiadini sfiora il palo al 9’ con un tiro a giro, mentre il Pipita sbaglia un gol facile facile, solo dinanzi a Neto, favorito dall’errore di Savic (20’). Il raddoppio arriva al 26’ ed √¨ di Hamsik, che chiude in rete uno scambio con Callejon, mentre lo stesso attaccante spagnolo segna il terzo gol su assist di Insigne (44’).Il Napoli esce dalla crisi, la Fiorentina forse ci entra. Il pomeriggio del San Paolo rilancia gli uomini di Benitez, vittoriosi per 3-0 sui viola grazie a un gol di Mertens nel primo tempo, a uno di Hamsik (splendido assist di Callejon) e un altro di Insigne nella ripresa. In realt√  le reti dei partenopei sarebbero state quattro, se la squadra arbitrale si fosse accorta che il potente destro da fuori di Higuain al 35’ della prima frazione di gioco aveva varcato abbondantemente la linea dopo aver sbattuto sulla traversa.

Il gol di Mertens
L'esultanza della panchina
Il gol di Hamsik
Ill gol di Callejon

Classifica

P.

G.

V.

N.

P.

F.

S.

Marcatori

1
JUVENTUS
70
30
21
7
2
57
15
Higuain (13)
2
LAZIO
58
30
18
4
8
58
28
Callejon (10)
3
ROMA
57
30
15
12
3
41
22
Duvan Zapata (6)
4
NAPOLI
50
30
14
8
8
50
37
Hamsik (6)
5
FIORENTINA
49
30
13
10
7
43
34
De Guzman (3)
6
SAMPDORIA
49
30
12
13
5
38
31
Gabbiadini (3)
7
GENOA
44
30
11
11
8
42
34
Mertens (3)
8
TORINO
43
30
11
10
9
35
32
Kulibaly (1)
9
MILAN
42
30
10
12
8
44
37
Insigne (1)
10
INTER
41
30
10
11
9
46
37
Inler (1)
11
PALERMO
38
30
9
11
10
42
44
Britos (1)
12
SASSUOLO
35
30
8
11
11
36
45
Autogol (2)
13
CHIEVO
35
30
9
8
13
22
31
 
14
UDINESE
34
30
8
10
12
33
41
 
15
EMPOLI
33
30
6
15
9
30
36
 
16
VERONA
33
30
8
9
13
36
54
17
ATALANTA
29
30
6
11
13
26
41
18
CESENA
22
30
4
10
16
28
53
19
CAGLIARI
21
30
4
9
17
35
58
20
PARMA (1+2+4 penalizzazione)
12
30
5
4
21
24
56

Camp. 2014-15
29^ giornata
Camp. 2014-15
31^ giornata