1
       
25^ GIORNATA 1/03/2015
ATALANTA
1 - 2
SAMPDORIA
CAGLIARI
1 - 2
HELLAS VERONA
CESENA
1 - 0
UDINESE
CHIEVO
0 - 0
MILAN
GENOA
2 - 0
PARMA
INTER
0 - 1
FIORENTINA
PALERMO
0 - 0
EMPOLI
ROMA
1 - 1
JUVENTUS
SASSUOLO
0 - 3
LAZIO
TORINO
1 - 0
NAPOLI
0

 

     
23' st Glik.
Arbitro: Irrati
Angoli: 2 a 6
Recupero: 1' pt e 4' st
Ammoniti: El Kaddouri, Quagliarella (T), Gargano, Koulibaly, Maggio (N)
Espulsi: -
Note: -

(3-5-2) Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, El Kaddouri (48' st Basha), Gazzi, Farnerud, Darmian; Quagliarella (49' st Amauri), Martinez (15' st Maxi Lopez). A disp. Castellazzi, Ichazo, Maksimovic, Jansson, Silva, Molinaro. All. Ventura.

(4-2-3-1): Andujar; Maggio (39' st Zapata), Albiol, Koulibaly, Strinic; Gargano (27' st Inler), Lopez; Callejon, Hamsik (17' Gabbiadini), De Guzman; Higuain. A disp. Rafael, Colombo, Mesto, Henrique, Britos, Ghoulam, Jorginho, Mertens, Zapata. All. Benitez.

Torino, 1/03/2015

Il Napoli cade col Torino. La Roma resta a +3. La squadra di Benitez perde 1-0: decide un colpo di testa di Glik al 68'Higuain

TORINO - Napoli distratto e poco convinto, il Torino ringrazia e si prende i tre punti. Un colpo di testa di Glik, ingenuamente lasciato solo in area, manda al tappeto la squadra di Benitez che ora sente il fiato sul collo di Lazio e Fiorentina, arrivate rispettivamente a due e tre punti dal terzo posto. La seconda sconfitta consecutiva fuori casa (dopo Palermo) fa riemergere dubbi e discussioni. Perche' un atteggiamento cosi' passivo nel primo tempo? Paradossalmente, il Napoli gioca meglio nella ripresa e subisce il gol nel suo momento migliore. Forse troppo ritardato l’inserimento di Gabbiadini al posto di uno spento Hamsik. L'ex Samp ha una marcia in piĆ¹ e colpisce un palo su punizione, ma non basta per svegliare gli azzurri. In attesa di Juve-Roma, Higuain e compagni sono ora divisi tra l'ambizione del secondo posto (i giallorossi restano a +3) e il timore di perdere il terzo.

PIU' TORO CHE NAPOLI - Benitez rilancia l’argentino in attacco e conferma Andujar portiere di campionato. Nel trio di trequartisti c'e' Hamsik, con Callejon e De Guzman ai lati. Ventura risponde con la coppia Quagliarella-Martinez, ma la chiave del gioco granata e' sulla destra dove Bruno Peres e' una furia. Il brasiliano attacca e crea scompiglio nella difesa azzurra e dai suoi spunti arrivano i maggiori pericoli. Dopo appena 2' Martinez sfiora il vantaggio con una girata che finisce alta da posizione ravvicinata. Il Torino prende coraggio e al 13' va ancora vicina al gol con un sinistro di El Kaddouri. Il Napoli soffre e si chiude, aspettando che la spinta granata si attenui. Con il passare dei minuti la squadra di Benitez cresce e guadagna campo. David Lopez e Gargano iniziano a prendere le misure, mentre sugli esterni Maggio e Strinic iniziano a farsi vedere. In fase offensiva, pero', il Torino si chiude bene e rischia pochissimo. Higuain e' ben controllato e Callejon De Guzmane' impegnato sull'esterno da Darmian. Ci prova allora Hamsik al 38' con un gran destro al volo da venticinque metri che mette i brividi a Padelli. La palla non inquadra la porta di poco.

LA FIRMA DI GLIK - Nella ripresa il Torino finisce di spingere, la stanchezza inizia a farsi sentire e il Napoli trova piu' spazi in avanti. La marcatura su Higuain si fa piu' lenta e l'argentino prova ad approfittarne subito con una conclusione che Padelli respinge. Al 9' si fa vedere Callejon con un inserimento centrale, ma il suo tiro va a lato. Ventura capisce che e' il momento di dare una scossa e cambia. Al 15' entra Maxi Lopez al posto di Martinez. Benitez risponde inserendo Gabbiadini per Hamsik. Il Napoli gestisce bene la gara, ma un errore di Koulibaly ribalta tutto. Da un calcio d'angolo a favore, il difensore azzurro ne regala un altro al Torino. Disattenzione fatale, perche' sulla traiettoria si avventa Glik, marcato a distanza da Albiol. Il capitano granata si conferma specialista dei colpi di testa superando Andujar. Al 23' il Napoli e' sotto. Entra Inler per Gargano, gli azzurri spingono ma il palo dice no ad una punizione di Gabbiadini. Il Torino resiste e festeggia.


Classifica

P.

G.

V.

N.

P.

F.

S.

Marcatori

1
JUVENTUS
58
25
17
7
1
52
14
Higuain (12)
2
ROMA
49
25
13
10
2
38
19
Callejon (9)
3
NAPOLI
45
25
13
6
6
44
31
Duvan Zapata (5)
4
LAZIO
43
25
13
4
8
43
27
Hamsik (4)
5
FIORENTINA
42
25
11
9
5
37
24
De Guzman (3)
6
SAMPDORIA
39
25
9
12
4
32
28
Gabbiadini (3)
7
GENOA
39
25
10
9
6
38
29
Mertens (2)
8
TORINO
36
25
9
9
7
28
25
Kulibaly (1)
9
INTER
35
25
9
8
8
39
32
Insigne (1)
10
MILAN
34
25
8
10
7
35
30
Inler (1)
11
PALERMO
34
25
8
10
7
38
39
Britos (1)
12
SASSUOLO
29
25
6
11
8
29
38
Autogol (2)
13
UDINESE
28
25
7
7
11
26
33
 
14
EMPOLI
28
25
5
13
7
25
27
 
15
VERONA
28
25
7
7
11
29
44
 
16
CHIEVO
25
25
6
7
12
18
30
17
ATALANTA
23
25
5
8
12
22
37
18
CAGLIARI
20
25
4
8
13
32
47
19
CESENA
19
25
4
7
14
24
47
20
PARMA (.1 penalizzazione)
13
25
4
2
19
21
49

Camp. 2014-15
24^ giornata
Camp. 2014-15
26^ giornata