ì

PIACENZA
2
 
27^ GIORNATA - 15/02/2004
ALBINOLEFFE - ATALANTA
0 - 4
AVELLINO - LIVORNO
1 - 1
BARI - TREVISO
0 - 0
CAGLIARI - PALERMO
3 - 2
COMO - ASCOLI
2 - 1
FIORENTINA - VICENZA
1 - 1
GENOA - TORINO
2 - 1
MESSINA - TERNANA
1 - 1
PIACENZA - NAPOLI
2 - 3
SALERNITANA - TRIESTINA
2 - 2
VENEZIA - PESCARA
2 - 0
VERONA - CATANIA
0 - 0
3
 
42' pt. Tosto, 46' pt. Beghetto (r), 28' st. Tosto, 34' st. Cacia, 41' st. Zanini
Arbitro: Rizzoli di Bologna
Angoli: 7-6 per il Piacenza
Recupero: 1' e 3'
Ammoniti: Bonomi e Mangone per condotta non regolamentare
Espulsi: -
Note: Spettatori 7000 circa
PIACENZA
(4-3-3): Orlandoni, Cristante (1'st Edusei), Fattori, Mangone, Bocchetti, Lucenti, Miceli, Riccio (14'st Tarana) , D'Anna (27' Cacia), Beghetto, Ambrosetti. (12 Serena, 3 Radice, 5 Abbate, 28 Minopoli). Allenatore: Cagni

(4-4-2): Manitta, Zamboni, Carrera, Bonomi, Tosto, Martinez, Perovic, Marcolin (37' st Olive), Vidigal, Savoldi (16' st Zanini), Dionigi (44' st Montezine). (27 Brivio, 13 Cvitanovic, 19 Pasino 7 Sesa. Allenatore: Simoni

Piacenza, 15 febbraio 2004

Quanto meno te lo aspetti, ecco il Napoli. Non segnava in trasferta da cento giorni, la squadra di Simoni. In un colpo solo ne ha fatti, di gol, addirittura tre, sul campo più difficile della B, quello dell'imbattuto Piacenza. Così, la formazione partenopea infila la seconda vittoria consecutiva dopo quella di domenica scorsa con il Messina e prende un po' di fiato guardando una classifica che in appena sette giorni si è fatta molto più tranquilla. Frena il Piacenza, dopo il colpaccio esterno contro l'Atalanta. Un passo falso che diventa solo un'occasione sprecata, perchè gli uomini di Cagni restanò lì, al quarto posto, in piena zona promozione.

Va detto subito che quello del Napoli è stato un successo meritato, giunto al termine di una sfida emozionante, ricca di episodi e colpi di scena. Un protagonista su tutti nel Napoli, Vittorio Tosto, uno dei tanti ex di turno. Il difensore ha realizzato una doppietta, salendo a quota quattro reti: è lui il capocannoniere del Napoli. Una squadra, quella di Simoni, che con i recuperi di alcuni giocatori (Vidigal, Savoldi e Zanini) sembra aver finalmente la strada giusta per risalire la china. Il Napoli è passato in vantaggio per primo, è tornato nuovamente avanti dopo il primo pari emiliano e, quando la gara sembrava incanalarsi verso il pari, ha trovato la zampata decisiva con Zanini, già autore del gol che firmò il blitz con il Treviso, unico successo lontano da casa prima di quello odierno. Il Piacenza ha sbandato troppe volte in difesa, anche perchè a Cagni mancavano alcuni titolori fermati dall'influenza, errori che sono stati sfruttati appieno da un Napoli che vede finalmente la fine del tunnel.


Classifica 2003-2004 - Serie B. Classifica 2003-2004 - Serie B. Classifica 2003-2004 - Serie B.
   

P.

G.

V.

N.

P.

F.

S.

1
ATALANTA

49

27

12

13

2

37

18

All.: dal 10/11/2003 Gigi Simoni

2
TERNANA

47

27

13

8

6

39

26

3
CAGLIARI

44

27

12

8

7

46

31

4
PALERMO

44

27

11

11

5

37

24

5
PIACENZA

44

27

12

8

7

29

24

6
MESSINA

42

27

10

12

5

35

27

7
LIVORNO

40

27

9

13

5

33

26

8
SALERNITANA

38

27

10

8

9

26

26
9
TORINO

37

27

9

10

8

37

31

10
TRIESTINA

37

27

9

10

8

36

36
11
CATANIA

36

27

9

9

9

33

28
12 TREVISO

35

27

8

11

8

28

28
13
ASCOLI

34

27

8

10

9

32

33
14 FIORENTINA

34

27

7

13

7

30

34
15 VERONA

32

27

7

11

9

33

35
16
ALBINOLEFFE

32

27

8

8

11

23

35
Marcatori
17
NAPOLI

31

27

5

16

6

20

27
Vieri (3), Zamboni (3/1), Dionigi (2/1), Tosto (4), Zanini (2), Savoldi (1/1), Pasino (1), Floro Flores (1), Perovic (2)
18
PESCARA

31

27

7

10

10

21

31
19
VICENZA

30

27

6

12

9

25

27
20
VENEZIA

29

27

6

11

10

23

30
21
BARI

27

27

6

9

12

28

36
22
COMO

27

27

6

9

12

21

32
23
GENOA

27

27

5

12

10

23

35
24
AVELLINO

18

27

2

12

13

24

39
 

Camp. 2003/04
26^ giornata

Camp. 2003/04
28^ giornata