ACIREALE
0
     
1^ Giornata - 28/08/2005
ACIREALE - NAPOLI

0 - 2

FROSINONE - LANCIANO 1 - 0
JUVE STABIA - FOGGIA 1 - 0
LUCCHESE - MANFREDONIA 2 - 1
MASSESE - MARTINA 2 - 0
PISTOIESE - GROSSETO 0 - 1
SANGIOVANNESE - PISA 2 - 0
SASSARI TORRES - GELA 2 - 1
CHIETI - PERUGIA 1 - 2
2
     
13' pt. Calaiò, 1' st. Calaiò
Arbitro: Lena Fabrizio di Ciampino (Perri-Bianchi)
Angoli: 3-6
Recupero: 1' nel p.t., 4' nel s.t.
Ammoniti: Facci, Cocuzza

Espulsi: -

Note: Spettatori: 3.000 circa
ACIREALE
(4-5-1): Corona; Paolacci, Farina, Cocuzza, Facci; Merito (7's.t. Miftah), Scarlato, D´Alessandro, Genevier (35's.t. Vitiello), Mancino (1's.t. De Francesco); Giglio. (Furlan ,Cocuzza, Leonardi, Ierna). All.: Ugolotti.

(4-2-3-1): Iezzo; Grava, Romito, Maldonado, Savini; Fontana, Montervino (25's.t. Amodio); Bogliacino, Pià (35's.t. Gatti), Capparella; Calaiò (40's.t. Sosa). (Gianello, Giubilato, Nigro, Vitale). All.:Reja.

Acireale, 28 agosto 2005

Gli azzurri sono partiti col piede giusto anche se c'era un solco evidente tra le due squadre, solco che il Napoli ha messo in evidenza non solo con la doppietta di un Calaiò in ottima forma ma anche con la gestione della palla e la scioltezza con la quale lo ha fatto. L'Acireale ha fatto quello che ha potuto per fermare la squadra di Reja, ma questo Napoli è parso subito a tutti di categoria superiore. Andiamo come sempre in ordine nella ricostruzione della gara.

Il Napoli è subito padrone del gioco anche se l'Acireale tenta un timido pressing. Al 02' dal primo angolo della gara per il Napoli da sinistra ci prova in girata acrobatica Capparella ma la palla viene deviata ancora in angolo sulla destra. Al 13' il Napoli passa in vantaggio da una punizione guadagnata da Savini: sul traversone basso di Fontana si libera in area molto bene Calaiò e di sinistro insacca a perlo d'erba e a fil di palo alle spalle di Corona. Al 18' si tuffa Calaiò su cross di Fontana ma Corona superandosi repsinge in angolo. Al 20' ancora Calaiò prova la girata di testa ma la palla è alta sulla traversa. Al 27' svarione difensivo di Grava che sta per regalare palla all'Acireale, Romito ci mette una pezza deviando in angolo. Dal corner Iezzo riesce ad allontare recuperando in due tempi e sventando il pericolo per il Napoli. Al 33' pericolosissimo contropiede dell'Acireale che sfrutta un errore di Montervino, il gol finale di Mancino viene però annullato per un netto fuorigioco. Al 34' Pià mette in rete ma dopo aver commesso gioco pericoloso sul portiere Corona, dunque gol irregolare. Al 45' il colpo di testa in tuffo di Giglio termina di poco a lato. Si chiude così la prima frazione di gioco.

Ad inizio ripresa è subito il Napoli a raddoppiare e a chiudere definitivamente la gara, infatti al 1' Calaiò con un grandissimo sinistro all'incrocio dei pali, su traversone di Montervino, trafigge Corona. Al 16' prova il sinistro al volo da fuori area Miftah, Iezzo devia in angolo, ma il calciatore dell'Acireale era terminato in fuorigioco. Al 20' grandissima azione di Pià che si incuna in area fra tre uomini e poi a tu per tu con Corona mette di esterno destro sul primo palo, la palla esce di pochissimo dopo che Capparella non è riuscito ad intervenire in scivolata. Al 27' colpo di testa di Calaiò su cross dalla destra di Capparella, la palla termina a lato. Poi al 34' Pià dalla distanza tenta il tiro di destro ma la palla finisce di poco fuori. Al 37' angolo dalla sinistra per i padroni di casa, il tiro in porta direttamente dal corner finisce di poco fuori con Iezzo che controlla la traiettoria. La partita si chiude dopo 4 minuti di recupero senza ulteriori sussulti.

Partire bene alla prima era fondametale, il Napoli ha vinto senza faticare molto, ha tenuto sempre in pugno la gara anche se davanti aveva una squadra imbottita di giovani e non certo temibile per il campionato di seire C. Sarà adesso importante continuare su qeusta strada, soprattutto dovrà essere bravo Reja a tenere alta la concentrazione e la tensione dei suoi giocatori a cominciare da domenica prossima quando il Napoli affronterà al San Paolo la Massese che oggi ha battuto il Martina Franca per 2 a 0.


Classifica 2005-2006 - Serie C1 Girone B
   

P.

G

V.

N.

P.

F.

S.

1
NAPOLI

3

1

1

0

0

2

0

All.: Edy Reja

2
MASSESE

3

1

1

0

0

2

0

3
SANGIOVANNESE

3

1

1

0

0

2

0

4
GROSSETO

3

1

1

0

0

1

0

5
FROSINONE

3

1

1

0

0

1

0

6
JUVE STABIA

3

1

1

0

0

1

0

7
SASSARI TORRES

3

1

1

0

0

2

1

8
LUCCHESE

3

1

1

0

0

2

1
9
PERUGIA

3

1

1

0

0

2

1

Marcatori
10
PISTOIESE

0

1

0

0

1

0

1

CalaiĆ² (2)

11
LANCIANO

0

1

0

0

1

0

1
12 FOGGIA

0

1

0

0

1

0

1
13
MANFREDONIA

0

1

0

0

1

1

2
14 GELA

0

1

0

0

1

1

2
15 PISA

0

1

0

0

1

0

2
16
MARTINA

0

1

0

0

1

0

2
17
ACIREALE

0

1

0

0

1

0

2
18
CHIETI

0

1

0

0

1

1

2
 

Campionato
2005/06

Camp. 2005/06
2^ giornata