0
     
4^ Giornata - 18/09/2005
ACIREALE - SANGIOVANNESE

1 - 1

FOGGIA - FROSINONE 1 - 1
GELA - MASSESE 1 - 0
GROSSETO - LUCCHESE 1 - 0
LANCIANO - CHIETI 2 - 0
MANFREDONIA - PISTOIESE 1 - 0
NAPOLI - SASSARI TORRES 0 - 0
PERUGIA - MARTINA 3 - 1
PISA - JUVE STABIA 1 - 0
SASSARI TORRES
0
     
-
Arbitro: Velotto di Grosseto (Elia-Adamuccio)
Angoli: 6-4
Recupero: 1’ e 4’.
Ammoniti: Marchini, Sanna, Maldonado, Morello, Montervino, Bartolucci

Espulsi: De Palma

Note: Spettatori: 26.000 circa
(4-2-3-1): Iezzo; Grava, Romito, Maldonando, Savini; Montervino, Fontana; Capparella, Pià (Grieco dal 16’st), Bogliacino (De Palma dal 38’ st); Calaiò (Sosa dal 16’st). All. Reja
SASSARI TORRES

(4-4-2): Pinna; Medda, Morello, De Martis, Bartolucci (Porcu, dal 32’ st); Marchini, Pederzoli, Sanna, Ghidini (Pesce, dall'8’ st); Evacuo, Palumbo (Pinna, dal 18’ st.). All. Cuccureddu

Napoli, 18 settembre 2005

Contro la Torres il Napoli riesce ad allungare la striscia di risultati positivi ma non a rimanere a punteggio pieno in campionato. In un lunedì afoso e di fronte a quasi 35.000 persone la squadra azzurra mette in scena la partita forse peggiore della gestione Reja contro un avversario che, deficitando in tecnica, attua un gioco maschio e con sfumature quasi violente. Gli azzurri nel primo tempo sono arrembanti fin dall’avvio, ma vanno a scontrarsi contro due temibili avversari: la fallosità estrema della Torres ed il signor Velotto di Grosseto. Infatti, se è pur vero che la principale tattica degli uomini di Cuccureddu (che ha fine partita conterà ben 5 ammoniti tra i suoi giocatori) è stata il fallo sistematico a centrocampo, da notare risulta anche la grande fantasia dei giudizi arbitrali.

Nella prima frazione gran protagonista è Calaiò, che si vede annullare due gol validissimi dall’arbitro per un fallo di mano al 18’ (molto fantasioso davvero) e per un fuorigioco allo scadere (inventato anche questo). Tra questi due episodi, già da sé determinanti, c’è da registrare un gran colpo di testa sempre dell’arciere parato dal sardo Pinna ed un rigore grande come una casa con attico non concesso per un fallo su Romito, giocatore ben poco abituato a tuffi nelle aree piccole. Il secondo tempo si inaugura con una bordata di fischi piovuti all’indirizzo di Cuccureddu da un San Paolo che non ha dimenticato le sue esternazioni all’indomani del match di Avellino dello scorso anno, forse l’episodio più interessante della seconda frazione. Infatti gli unici episodi degni di nota sono, in ordine di tempo, la sostituzione del duo offensivo Calaiò-Pià con Sosa e Grieco, una grande parata di Iezzo su un sinistro ravvicinato di Evacuo, un colpo di testa a fil di palo dell’azzoppato Sosa e l’espulsione di De Palma al 46’, appena entrato in luogo di un evanescente Bogliacino.


Classifica 2005-2006 - Serie C1 Girone B
   

P.

G.

V.

N.

P.

F.

S.

1
NAPOLI

10

4

3

1

0

4

0

All.: Edy Reja

2
SANGIOVANNESE

10

4

3

1

0

7

1

3
FROSINONE

8

4

2

2

0

5

3

4
JUVE STABIA

7

4

2

1

1

3

1

5
MANFREDONIA

7

4

2

1

1

6

4

6
GROSSETO

7

4

2

1

1

3

2

7
MASSESE

6

4

2

0

2

5

3

8
PERUGIA

7

4

2

1

1

5

4
9
GELA

5

4

1

2

1

2

2

Marcatori
10
SASSARI TORRES

6

4

1

3

0

3

2

CalaiĆ² (3), Maldonado (1)

11
LUCCHESE

4

4

1

1

2

2

3
12 LANCIANO

4

4

1

1

2

2

3
13
MARTINA

4

4

1

1

2

4

6
14 CHIETI

4

4

1

1

2

3

5
15 PISA

4

4

1

1

2

4

7
16
PISTOIESE

2

4

0

2

2

0

2
17
FOGGIA

1

4

0

1

3

2

7
18
ACIREALE

1

4

0

1

3

2

7
 

Camp. 2005/06
3^ giornata

Camp. 2005/06
5^ giornata