2
 
13^ giornata - 27/11/2005
ACIREALE
0 - 0
PISA
CHIETI
0 - 1
SANGIOVANNESE
GELA
1 - 0
PERUGIA
GROSSETO
1 - 0
MASSESE
LUCCHESE

2 - 1

MARTINA
MQNFREDONIA
1 - 3
LANCIANO
NAPOLI
2 - 2
FOGGIA
PISTOIESE
0 - 1
FROSINONE
TORRES
1 - 1
JUVESTABIA
FOGGIA
2
 
8' pt Cantoro, 10' p.t Fontana, 12' pt Cantoro, 33' pt PiĆ 
Arbitro: Damato di Barletta.
Angoli: 9-0 per il Napoli.
Recupero: 2' e 6'.
Ammoniti:Fontana; Pià; Marruocco; D'Alterio; Sportillo
Espulsi:
Note: Al 28' Marruocco para un rigore a Fontana. Spettatori: 35.000 circa.

(4-4-2): Iezzo; Grava, Romito, Giubilato, Maldonado; Capparella (28' st Grieco), Montesanto, Fontana, Bogliacino (40' st Amodio); Sosa, Calaiò (20' pt Pià). (Gianello, Briotti, Gatti, De Palma). All. Reja

FOGGIA

(4-4-2): Marruocco, D'Alterio, Di Giorgio, Pagliarulo, Sportillo; Giordano, Moro, Stefani (24' st Chiarello), Scarpa (1' st Antonioni); Mounard, Cantoro. (Efficie, Parisi, Maffucci, Quinto, Dasoul). All. Fiorucci

Napoli, 27 novembre 2005

Napoli-Foggia, come da previsione, termina con una girandola di gol ma nessuno si aspettava che il numero fosse uguale da una parte e dall'altra. Non si può che parlare di "insuccesso" per Napoli, inevitabile dopo un pari casalingo con una squadra, quella pugliese, nel caos più totale con in panchina (Fiorucci) l'allora tecnico in seconda del dimissionario Rumignani, tant'è che già domani il Foggia potrebbe annunciare il nuovo tecnico Simonelli. Punto questo che non altro porterà all'ennesimo ribaltone qualora il nuovo tecnico non porterà immediatamente risultati, dato che in questo preciso istante tifosi e squadra "esigono" la riconferma di Fiorucci. Su un campo pesante per le copiose piogge degli ultimi giorni Reja conferma l'undici titolare base fatto salvo l'inserimento di Montesanto al posto dello squalificato Montervino. Fiorucci opta per un 4-4-2 con Scarpa nelle vesti di esterno anzichè di punta, e soprattutto con Cantoro preferito ad Antonioni.

La gara inizia e il Foggia all'8 si porta in vantaggio con Cantoro con un tiro dal limite dell'area di rigore, difficile intervenire per Iezzo e ancora maggiormente quando il pallone cambia traiettoria dopo essere rimbalzato in prossimità della linea di porta. Da quel momento in poi il Napoli fa il suo ingresso in campo, dopo quello fatto otto minuti prima ma con estrema sufficienza e supponenza verso una gara sottovalutata. Bastano 2' a pareggiare il conto con Fontana che, su assist di Bogliacino di testa, con un sinistro volante batte Marruocco. Ancora 2' più tardi il Foggia ripassa in vantaggio con Cantoro che, servito in evidente fuorigioco, supera Romito e batte un incolpevole Iezzo. L'arbitro, e soprattutto il suo assistente, convalidano la segnatura. Come se non bastasse qualche minuto più tardi Calaiò rimedia un colpo e deve abbandonare per fastidi alla caviglia destra, al suo posto entra in campo Inacio Pià. Bastano dieci minuti dal suo ingresso in campo per seminare il panico nella difesa pugliese e farsi mettere giù in area di rigore: rigore ineccepibile. Da dimenticare invece la conclusione di Fontana, centrale a mezza altezza, che impatta sul piede destro di Marruocco che s'era gettato alla sua sinistra. Ma il brasiliano non ci sta e 5' più tardi solito pressing sui difensori in disimpegno e batte a rete sul portiere in uscita dopo essersi incuneato in area di rigore: portiere battuto e pareggio ristabilito. Da quel momento in poi, sino al fischio finale, i partenopei non riusciranno a scardinare la difesa pugliese.

Nella ripresa è inutile il forsing azzurro, con Fiorucci che da sostanza al centrocampo e con Reja che ingolfa l'attacco con gli inserimenti di Grieco e Amodio, tenendo in campo Montesanto in un ruolo di copertura con il Foggia completamente nella propria area di rigore. La partita termina, come giusto che sia, con Fiorucci e giocatori a festeggiare per un punto strappato al San Paolo. Gara che servirà agli azzurri e all'ambiente a tornare sul pianeta terra.


Classifica

P.

G.

V.

N.

P.

F.

S.

Marcatori

1
NAPOLI
29
13
8
5
0
21
6
Calaiò (8-3)
2
SANGIOVANNESE
24
13
7
3
3
20
15
Maldonado (1)
3
FROSINONE
23
13
7
2
4
18
15
Pià (2)
4
LANCIANO
21
13
5
6
2
16
8
Grava (1)
5
GROSSETO
21
13
5
6
2
15
9
Fontana (3)
6
GELA
21
13
5
6
2
15
13
Romito (1)
7
PERUGIA
20
13
5
5
3
16
16
Montervino (2)
8
SASSARI TORRES
17
13
3
8
2
14
11
Sosa (2)
9
MASSESE
17
13
5
2
6
11
11
Autogol (1)
10
LUCCHESE
16
13
4
4
5
12
11
 
11
ACIREALE
16
13
3
7
3
10
11
All. Edy Reja
12
PISA
15
13
4
3
6
13
21
 
13
MARTINA
14
13
3
5
5
17
19
 
14
MANFREDONIA
13
13
3
4
6
11
17
 
15
JUVE STABIA
12
13
3
3
7
9
16
 
16
CHIETI
12
13
3
3
7
10
18
 
17
FOGGIA
10
13
1
7
5
10
15
 
18
PISTOIESE
7
13
0
7
6
2
8
 

Camp. 2005/06
12^ giornata

Camp. 2005/06
14^ giornata