1
 
34^ GIORNATA 20/04/2008
ATALANTA

0 - 4

JUVENTUS
CAGLIARI

2 - 0

EMPOLI
CATANIA

1 - 0

LAZIO
FIORENTINA

1 - 0

PALERMO
MILAN

5 - 1

REGGINA
PARMA

1 - 2

NAPOLI
ROMA

1 - 1

LIVORNO
SAMPDORIA

3 - 0

UDINESE
SIENA

0 - 1

GENOA
TORINO
0 - 1 INTER
2
 
23' pt rig. Budan, 49' pt rig. Domizzi, 27' st Bogliacino
Arbitro: Ayroldi di Molfetta
Angoli: -
Recupero: 3' pt, 4' st.
Ammoniti: Santacroce, Blasi, Budan e Castellini
Espulsi: al 47' pt Mariga (P) per gioco scorretto, al 31' st Falcone (P) e Gargano (N) per reciproche scorrettezze, al 35' st Gasbarroni (P) per gioco scorretto e allontanato Reja, il tecnico del Napoli per proteste.
Note: Spettatori 18.000 circa

(4-3-1-2):Bucci; D. Zenoni, Falcone, Paci, P. Castellini; Morrone, Cigarini, Mariga; Gasbarroni; Budan (1' st Morfeo), C. Lucarelli. A disp. Pavarini, Antonelli, M. Rossi, Dessena, Parravicini, Martinez. All. Cuper

(3-5-2): Iezzo; Santacroce, Cannavaro, Domizzi (21' st Grava); Mannini, Blasi, Gargano, Hamsik, Savini (1' st Garics); Bogliacino, Lavezzi (33' st Sosa). A disp. Navarro, Montervino, Dalla Bona, Calaiò. All. Reja.

Gol di DomizziPARMA, 20 aprile 2008

Cinque espulsi, tre nel Parma (Mariga, Falcone e Gasbarroni) e due nel Napoli (Gargano e l’allenatore Reja), vittoria finale del Napoli per 2-1 in casa degli emiliani, in piena zona retrocessione e con problemi di formazione domenica prossima nel delicato impegno contro la Reggina. Domenica difficile per la squadra di Hector Cuper, molto nervosa e punita oltre i propri limiti. Dopo l’1-0 di Budan, con un po’ di attenzione si sarebbe potuto ottenere di più. L’espulsione di Mariga che ha generato il rigore dell’1-1 ha poi condizionato in negativo il resto del match.

SPINTI - Partita non bella nel primo tempo. Poche le azioni da gol, con le due squadre che si sono sempre ben controllate. Il Napoli ha spinto di più tenendo maggiormente palla. Al 7’ Paci ha fermato Hamsik, ben smarcato da Bogliacino, al 14’ Castellini ha spinto in area Lavezzi che è caduto: forse si è lasciato cadere ma la spinta c’è stata, rigore non dato difficile da giudicare. Di sicuro episodio meno polemico dei due che hanno poi acceso la partita. Al 23’, infatti, il Parma è passato in vantaggio grazie a un penalty fischiato per fallo di Santacroce su Lucarelli. In realtà è parso abbastanza chiaro che i due si sono spinti a vicenda, con Lucarelli che non è stato da meno: il fischio di Ayroldi è parso un bel po’ generoso. Budan però non si è fatto pregare e ha spiazzato Iezzo per l’1-0.

POLEMICHE -Gol di Bogliacino Il Napoli ha reagito ma ha sempre trovato la strada sbarrata. E’ andato vicino al pareggio al 38’ grazie al solito sgusciante Lavezzi che da destra ha messo un cross basso che Bogliacino (contrastato) non è riuscito a mettere in rete da un metro. In pieno recupero l’episodio che ha arroventato il match: palla di Lavezzi respinta dalla traversa, tentativo di Mariga di respingere la palla prima che Mannini potesse calciare e centrocampista partenopeo atterrato. Ayroldi ha fischiato il rigore (trasformato da Domizzi) e espulso Mariga tra le polemiche. L’impressione è che il parmense abbia sì preso la palla (con il destro) ma commettendo fallo su Mannini con la gamba sinistra.

PARAPIGLIA - Nella ripresa fiammata dell’incontro al 12’ con Domizzi bravo ad anticipare Lucarelli e al 13’ con Bogliacino vicino al gol di testa in tuffo. Cuper ha inserito subito Morfeo per giocare meglio palla, Reja ha invece messo Garics ma la superiorità numerica alla fine ha pesato. Al 27’ cross da sinistra, palla rallentata da Paci sul primo palo e sinistro vincente di Bogliacino sotto misura. Il Parma ha così perso la testa. Al 31’ un brutto fallo di Castellini su Lavezzi ha scatenato un parapiglia che Ayroldi ha risolto spedendo sotto la doccia Falcone e Gargano.

PESSIMO - Reja ha capito il momento e tolto Lavezzi inserendo Sosa. E pochi minuti dopo Gasbarroni ha colpito da dietro un avversario finendo pure lui anzitempo fuori insieme a Reja che ha sbraitato verso l’arbitro chiedendo l’espulsione. Decisamente un finale di partita pessimo con un Parma ridotto in 8 che è pure riuscito a segnare con Lucarelli (gol però annullato giustamente per fuorigioco). Sosa si è invece mangiato tre gol in contropiede. (g.fer. - gazzetta.it)


Classifica 2007-2008 Serie A
P.

G.

V.

N.

P.

F.

S.

Marcatori
INTER
78

34

23

9

2

62

21

Zalateta (8)
Domizzi (6)
Lavezzi (8)
Sosa (6)
Hamsik (8)
Gargano (2)
Bogliacino (3)
Mannini (1)
CalaiĆ² (2)
Autogol (1)
ROMA
72
34
21
9
4
62
34
JUVENTUS
67

34

19

10

5

63

30

FIORENTINA
59
34

17

8

9

48

34

MILAN
55

34

15

10

9

55

32

SAMPDORIA
55

34

16

7

11

49

38

UDINESE
51

34

14

9

11

44

46

GENOA
48

34

13

9

12

44

46

NAPOLI
46

34

13

7

14

45

48

PALERMO
42
34
11
9
14
43
52
ATALANTA
41
34
10
11

13

46

52

LAZIO
40
34
9
13
12
40
43
SIENA
38
34
8
14
12
35
41
CATANIA
35
34
8
11
15
29
39
CAGLIARI
35
34
9
8
17
33
51
TORINO
34
34
6
16
12
32
43
PARMA
31
34
6
13
15
39
55
LIVORNO
30

34

6

12

16

31

50

EMPOLI
30

34

7

9

18

26

48

REGGINA
30

34

6

12

16

29

52


Camp. 2007/08
33^ giornata

Camp. 2007/08
35^ giornata