Uefa Europa League - Girone F - 6^ Giornata Finale 1.tempo

Marcatori

10 dic 2020 NAPOLI - Real Sociedad 1 - 1 1 - 0 35' P. Zielinski, 90'+1' Jose
10 dic 2020 Rijeka - AZ Alkmaar 2 - 1 0 - 0 51' Menalo (R), 57' Wijndal (A), 93' Tomecak (R)

NAPOLI: (4-2-3-1) Ospina, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (82' Ghoulam), Bakayoko (70' Demme), Fabian Ruiz, Lozano (70' Politano), Zielinski (74' Elmas), Insigne, Mertens (70' Petagna). A disp.Meret, Contini, Manolas, Lobotka. All.Gennaro Gattuso
REAL SOCIEDAD: (4-2-3-1)Remiro, Zaldua (46' Gorosabel), Zubeldia, Le Normand (78' Sagnan), Monreal (78' Munoz), Portu (56' Barrentexea), Guevara (78' Isak), Merino, Zubimendi, Januzaj, Jose. A disp. A. Elustondo, U. Gonzalez, M. Merquelanz, R. L├³pez, J. Bautista, G. Ayesa. All. Imanol Alguacil
Ammoniti: Mertens, Lozano, Fabian, Le Normand
Espulsi: -
Angoli: 3 a 1
Recupero: 1' p.t. e 5' s.t.
Note: Partita a porte chiuse per emergenza Covid-19. Prima partita nell0 Stadio rinomnato "Diego Armando Maradona"
Arbitro: Grinfeld (Israele)

Napoli, 10 dicembre 2020Stadio Diego Armando Maradona

Europa League, Napoli-Real Sociedad 1-1: Gattuso vince il girone. Zielinski segna il primo gol nello stadio Diego Armando Maradona, William Jos├© nel finale regala il pari e la qualificazione agli spagnoli.

Il Napoli vince il girone e vola ai sedicesimi di Europa League. E’ bastato un pareggio con la Real Sociedad a Gattuso per ottenere la qualificazione da primo in classifica e per centrare il primo obiettivo stagionale. L’unica amarezza per il tecnico azzurro ├¨ quella di aver visto sfumare in extremis la vittoria nella prima allo stadio Diego Armando Maradona. Al gol di Zielinski ha risposto in pieno recupero William Jos├©, che ha regalato il meritato passaggio del turno alla squadra spagnola.

Zielinski, primo gol allo stadio Maradona - E’ stata una partita difficile, molto complicata per il Napoli. Perch├© la Real Sociedad ├¨ una squadra che gioca benissimo, ├¨ bravissima nel palleggio e mette in enorme difficolt├  con il suo pressing alto. Nonostante le assenze pesanti delle stelle David Silva e Oyarzabal, la squadra spagnola ha confermato anche stavolta tutte le sue qualit├ , che la stanno facendo volare in Liga (├¨ seconda in classifica a un punto dall’Atletico Madrid). Gattuso ha scelto ancora una volta Zielinski a oscillare fra le linee in mezzo a Lozano e Insigne e ha affidato il centrocampo a Bakayoko e a Fabian. L’inizio del Napoli ├¨ stata una vera sofferenza, perch├© la Real Sociedad ha avuto in mano il controllo totale della partita. Ospina si ├¨ salvato prima da solo su William Jos├©, poi ├¨ stato aiutato dalla fortuna su Portu che ha mandato fuori da due passi. Gattuso si ├¨ sgolato in maglietta sotto una pioggia torrenziale e gli azzurri ci hanno messo tempo a prendere le misure. Bakayoko non ├¨ stato preciso in mischia, cos├¬ come Zielinski poco poco dopo. Il centrocampista polacco, per├², non ha sbagliato poco dopo: destro potente e preciso dal limite e la soddisfazione di aver segnato il primo gol nello stadio Maradona.

William Jose trova il pari in extremis - Il gol subito non ha intaccato le certezze della Real Sociedad, che non ha mai smesso di giocare come sa. Il tecnico Alguacil ha provato a rimettersi in carreggiata con Gorosabel e Barrenetxea. Merino, prima di testa e poi di piede, si ├¨ divorato due grandi occasioni per il pareggio. Ha fatto fatica a uscire il Napoli, ma lo ha fatto due volte in velocit├  con Lozano (un tormento per la difesa spagnola con le sue continue accelerazioni) e per poco non ha trovato il raddoppio. Gattuso dato un po’ di fiato alla squadra con gli inserimenti di DemmeElmasPolitano e Petagna, ma ha visto sfumare la vittoria in pieno recupero quando un goffo intervento in area dell’ultimo entrato Ghoulam ha regalato la palla qualificazione a William Jos├©, che ha trafitto Ospina con un destro potentissimo dall’altezza del dischetto. Alla fine fanno festa tutti: il Napoli passa come prima, la Real Sociedad (meritatamente) come seconda. (corrieredellosport.it)


Giornata
precedente

Sedicesimi di finale
gara di andata